AgenPress. “Un’interrogazione alla Commissione europea per chiedere di fare luce in merito alla presenza di stazioni di polizia cinese diffuse in diversi paesi europei. Recenti indagini, svolte all’interno di molti Stati membri e in particolare in città che ospitano comunità cinesi numericamente importanti, hanno rilevato un sistema di controllo da parte della polizia cinese rivolto ai propri connazionali classificati come dissidenti.

Nel caso dell’Italia, sono state individuate e monitorate stazioni nelle città di Bolzano, Venezia, Prato, Milano, Firenze e Roma. Occorre che su questa vicenda venga fatta la massima chiarezza, a tutela degli interessi dei cittadini europei e della sicurezza nazionale. Ho chiesto quindi alla Commissione se e come intenda agire per difendere diritti e diritto europei, valori fondanti della nostra unione”.

Così in una nota Matteo Gazzini, europarlamentare della Lega, firmatario dell’interrogazione.

L’articolo Gazzini (Lega), polizia cinese in Italia, interrogazione in Ue: fare chiarezza proviene da Agenpress.



Source link

Commenti