AgenPress – Il processo di controllo della qualità “ha identificato un lotto di principio attivo non conforme agli standard di qualità presso Emergent Biosolutions in Usa. Questo lotto non è mai passato alle fasi di infialatura e finitura del nostro processo di produzione. Questo è un esempio del rigoroso controllo di qualità applicato ad ogni lotto di principio attivo”. Lo comunica Johnson & Johnson dopo il blocco di un lotto di vaccino anti-Covid presso la Emergent. Il problema “è stato identificato e affrontato con Emergent e condiviso con la FDA degli Stati Uniti. Qualità e sicurezza continuano ad essere la nostra massima priorità”. Il lotto bloccato riguarderebbe fino a 15 milioni di dosi.

“Come per la produzione di qualsiasi farmaco o vaccino biologico complesso – precisa J&J – l’avvio di un nuovo processo include test e controlli di qualità per garantire che la produzione sia validata e che il prodotto finale soddisfi i nostri elevati standard di qualità. Questo approccio include la presenza di specialisti dedicati nelle aziende che fanno parte della nostra rete di produzione globale per sostenere la sicurezza e la qualità”. Questo processo di controllo della qualità, rileva l’0azienda, “ha identificato un lotto di principio attivo non conforme agli standard di qualità presso Emergent Biosolution”.

L’articolo Vaccino Johnson & Johnson. Lotto Usa non conforme qualità, mai passato a infialatura proviene da Agenpress.



Source link

Commenti