AgenPress – Una colonna di fumo proveniente da un terreno agricolo in zona centro. La Polizia Municipale, guidata dal comandante vicario Giovanni Giardina, ha scoperto che era dovuta all’incenerimento di scarti e interiora di animali, macellati clandestinamente.

Un allevamento abusivo, con animali che venivano uccisi procurando loro gravi sofferenze. Il responsabile è stato denunciato per macellazione clandestina, maltrattamento di animali e smaltimento illecito di rifiuti.

L’impianto di macellazione ed i relativi rifiuti sono stati posti sotto sequestro giudiziario. Suini e ovini, privi della prescritta registrazione veterinaria, sono stati posti sotto sequestro sanitario, mentre sono in corso verifiche sulla tipologia di macellazione attuata, ossia se riservata esclusivamente a privati o, come sembrerebbe, a macellerie locali.

Un’attività che non rispettava norme igieniche e ambientali e poteva avere ripercussioni sulla salute pubblica.

Fonte, https://www.tempostretto.it/news/macellazione-clandestina-a-messina-centro-sequestrato-allevamento-abusivo-foto.html

L’articolo Messina. Scoperto allevamento dove venivano macellati animali in modo atroce proviene da Agenpress.



Source link

Commenti