AgenPress – “Un video pubblicato sul social Tiktok documenta l’orribile gesto di un adolescente di Casoria che con un calcio violentissimo scaglia contro il muro un povero gattino. Quel video – affermano in una nota deputati e senatori membri dell’Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali, presieduto dall’on. Michela Vittoria Brambilla – pone in quattro secondi almeno tre questioni di grande rilevanza: quella degli abusi sugli animali in costante aumento, quella della violenza nei gruppi giovanili, quella dei social come “cassa di risonanza” per azioni che definire “insane” è poco.

Chiediamo alle autorità competenti di individuare il responsabile del maltrattamento (probabilmente letale), chi ha filmato e postato la scena come se fosse la sequenza di un videogame e il gruppo di ragazzi che ha assistito senza intervenire, perché si provi almeno a far comprendere tutto il disvalore di un simile comportamento. Post di questo genere, sui quali sollecitiamo l’attenzione della Polizia postale, devono esser oscurati prima possibile. Sarebbe automatico, se fossero state approvate le numerose proposte di legge sulla diffusione via internet di video violenti come aggravante dei reati di maltrattamento e uccisione di animali, che dovrebbero comportare pene molto più severe”.

L’articolo Casoria. Calcio violentissimo ad un gattino. Brambilla, pene severe per i responsabili proviene da Agenpress.



Source link

Commenti