AgenPress – “Nessuna pioggia di miliardi per l’Italia. Ancora una volta, la realtà smentisce in maniera clamorosa le promesse e gli annunci del Governo Pd-M5s. Dai dati contenuti nell’ultimo documento tecnico della Commissione emerge che i pagamenti della Recovery and Resilience Facility, cuore del Recovery Fund, per anni arriveranno con il contagocce: nel 2021 sarà erogato appena il 6% dei fondi Ue, il 9% nel 2022.

Il 20% degli importi sono previsti solo dopo il 2027, a oltre sei anni dall’inizio della crisi. Alla faccia dell’emergenza, ecco l’ennesima bugia del governo Conte. Oltre al danno, la beffa: l’Italia, contributore netto al bilancio dell’Ue che versa da anni a Bruxelles più miliardi di quanti ne riceva indietro, non avrà le risorse sufficienti a risanare un sistema economico duramente colpito dalla pandemia e con le ‘nuove risorse proprie’ messe a punto dalla Commissione i cittadini e le imprese saranno vessati da nuove tasse europee”.

Così in una nota Marco Zanni, europarlamentare della Lega, presidente del gruppo ID al Parlamento Europeo.

L’articolo Recovery Fund. Zanni (Lega), Ue smentisce Pd-M5s, fino a 2027 per Italia solo briciole proviene da Agenpress.



Source link

Commenti