AgenPress –  L’orso M49, conosciuto come Papillon, viene seguito grazie al radiocollare “per questo motivo abbatterlo, ucciderlo, non ha alcun senso. Rilancio questo appello”. Così il ministro dell’Ambiente. Un appello che tiene comunque a ribadire al presidente della provincia autonoma di Trento, Fugatti “che mi ha escluso questo intento”. M49, aggiunge Costa, “non ha mai aggredito nessuno. Fa l’orso”.

L’orso  si trova ancora sul monte Marzola, sopra Trento. Lo rende noto la Provincia precisando che proseguono le attività di monitoraggio e di informazione dei forestali. Gli spostamenti – fanno sapere i forestali – sono stati sinora limitati, come evidenziato dalle localizzazioni fornite dal sistema Gps di cui è dotato il radiocollare, anche se l’orso è stato spesso attivo, come è stato possibile determinare invece tramite il segnale radio Vhf emesso dallo stesso dispositivo. L’area della Marzola in cui è presente l’esemplare rimane presidiata da squadre che hanno il compito di monitorare ed avvisare eventuali escursionisti della presenza del plantigrado e dando i migliori comportamenti da mantenere.

L’articolo Orso M49. Costa, “ucciderlo, non ha senso. Non ha mai aggredito nessuno. Fa l’orso” proviene da Agenpress.



Source link

Commenti