AgenPet – Ieri in tarda serata, un bambino di due anni è stato azzannato dal cane di famiglia,  il piccolo è rimasto gravemente ferito.  È successo  alla prima periferia di Parma.  Stando a una prima ricostruzione, il bambino stava giocando con l’animale quando questo lo ha improvvisamente morso. Subito sono intervenuti i genitori del bambino che hanno chiamato il 118.

Inizialmente si era temuto il peggio visto il bimbo aveva ingenti perdite di sangue ma la situazione nell’arco della notte è nettamente migliorata. Ora il piccolo è in osservazione nel reparto di maxillo-facciale dell’ospedale Maggiore di Parma. La prognosi stilata dai medici è di trenta giorni. Su quanto successo proseguono gli accertamenti. Il cane, secondo le prime testimonianze raccolte, non avrebbe avuto in precedenza alcun atteggiamento violento.

Commenti