Agenpet – “Scene da Far West pochi minuti fa in città, dove una mucca è stata uccisa a colpi di pistola dalle forze dell’ordine. Camminava spaventata fra le auto. Sul posto decine di agenti fra Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia locale, vigili del fuoco. Neanche se fosse in atto la caccia al peggior criminale d’Italia”.
Così l’animalista Enrico Rizzi che annuncia un esposto alla procura.
“Presenti anche i veterinari della ASP locale, ma nessuno ha pensato di spararle un anestetico. L’uomo come al solito, ha trovato la soluzione più veloce e vigliacca. Farla fuori per evitare seccature.
Valuto immediatamente con i miei legali una denuncia alla Procura della Repubblica di Ragusa per uccisione di animali.
Queste scene non sono degne di un Paese che si ritiene civile. Mi ha scritto un Vigile del Fuoco che ha operato questa mattina. La povera bestiola è scappata dal macello dove stava per essere uccisa”.
Commenti