Agenpress –   22 milioni di americani  hanno perso la loro occupazione nelle ultime quattro settimane con le chiusure disposte per contenere il coronavirus. I 22 milioni sono circa il numero netto dei posti creati in nove anni e mezzo di ripresa iniziata alla fine dell’ultima recessione nel 2009 fino all’arrivo della pandemia.

Le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti la scorsa settimana si sono attestate 5,24 milioni dopo i 6,61 milioni della settimana precedente.

Crollano anche le costruzioni di case nuove del 22,3% a un tasso annualizzato di 1,22 milioni di unità. Il dato è peggiore delle attese degli analisti. I permessi sono calati del 6,8%.

L’articolo Coronavirus. 22mln di americani hanno perso il lavoro. Crolla anche l’edilizia proviene da Agenpress.



Source link

Commenti