AgenpetI bracconieri hanno ucciso una giraffa bianca femmina e il suo cucciolo di 7 mesi, la cui rara pigmentazione ha incantato gli appassionati di fauna selvatica di tutto il mondo.

Lo hanno reso noto i ranger della riserva naturale Ishaqbini Hirola Conservancy, dove vivevano i due rarissimi esemplari. “Oggi è un giorno molto triste per la comunità di Ijara e del Kenya intero. Siamo l’unica comunità al mondo che è custode delle giraffe bianche”, ha dichiarato Mohammed Ahmednoor, direttore della riserva in una nota. “Siamo l’unica comunità al mondo che è custode della giraffa bianca”.

La morte delle due giraffe che per una rara forma di leucismo non presentano la classica pigmentazione e sono quindi totalmente bianche, rappresenta l’ultimo passo verso l’estinzione della specie, visto che al ora esiste un altro maschio di giraffa bianca che si ritiene sia l’unico rimasto in vita in tutto il mondo.

A fare la drammatica scoperta sono i ranger del parco che ne hanno trovate i resti delle carcasse dopo giorni di ricerche. A dare la tragica notizia è stato poi Mohammed Ahmednoor, il direttore dello stesso Ishaqbini Hirola Community Conservancy, spiegando che gli ultimi avvistamenti delle giraffe bianche risalgono a tre mesi fa.

“Questo è un giorno molto triste per la comunità di Ijara e del Kenya. Siamo l’unica comunità al mondo custode della giraffa bianca. Le uccisioni sono un duro colpo per gli straordinari passi compiuti dalla comunità per conservare specie così rare e un campanello d’allarme per un continuo sostegno agli sforzi di conservazione”, ha dichiarato Ahmednoo.

Le autorità locali sono ora sulle tracce dei bracconieri e la Kenya Wildlife Society, il principale ente di conservazione nello stato dell’Africa orientale, sta indagando sull’accaduto. La morte delle due giraffe bianche è un durissimo colpo alla conservazione: negli ultimi 30 anni è scomparso il 40% della popolazione di giraffe. Secondo i dati Iucn la popolazione delle giraffe è passata da circa 155.000 nel 1985 a 97.000 nel 2015.

 

Commenti