[ad_1]

Agenpress – Omicidio Gatto Grigino. Il tribunale di Brescia ha condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione senza sospensione della pena.  L’imputato Luigi Baselli ritenuto colpevole dei reati di stalking e uccisione e maltrattamento di animali.

Il giudice dottoressa Maria Chiara Minazzato ha ritenuto di non applicare le attenuanti ma di condannare l’uomo che era accusato di aver istruito il suo doberman alla cattura dei gatti del cognato e poi nel caso specifico il gatto era stato dapprima catturato dal cane del Baselli e successivamente lo stesso lo aveva ucciso schiacciandolo con diversi passaggi con il trattore sul corpo del gatto martoriato. Le motivazioni della sentenza saranno pubblicate tra sessanta giorni. “Siamo felici di questa sentenza senza precedenti- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- che fa giustizia di animali uccisi in maniera atroce da questo personaggio che definire bruto è poco”.

L’articolo Brescia. 1 anno e 8 mesi di galera per Luigi Baselli, assassino del gatto Grigino proviene da Agenpress.

[ad_2]

Source link

Commenti