28 Novembre 2022
Home Animali Oristano. Allevatore sgozza una per una le sue 135 pecore ed uccide...

Oristano. Allevatore sgozza una per una le sue 135 pecore ed uccide 4 cani pastore

2051

Agenpress – Era esasperato dai rifiuti della cooperativa, a cui fino a qualche mese fa consegnava quotidianamente il latte, e ha così sgozzato le sue 135 pecore. Come riporta Lanuovasardegna.it gli animali – giudicati come un peso economico – sono stati sterminati, pecora dopo pecora, con una crudeltà che ha lasciato senza parole gli uomini della Forestale e della polizia locale di Ploaghe, intervenuti su segnalazione di alcuni allevatori del paese che avevano sentito il fetore insopportabile degli animali in decomposizione. Le pecore, rinvenute in una pozza di sangue ai piedi del colle di Santa Giusta, in località “Pala ’e Chercu” (Oristano), erano in un lago di sangue. Accanto alle loro carcasse gli agenti della polizia urbana hanno trovato anche i corpi martoriati di quattro cani pastore.  Lo stop della cooperativa era legato all’alto contenuto microbico che aveva reso l’alimento prodotto dal suo gregge non più commestibile. Secondo quanto riporta Sardegnalive.it il responsabile della strage è al momento irreperibile. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine perché sospettato di avere sparato ad un vicino di casa nel 1998, era finito nell’ospedale psichiatrico giudiziario dopo il sequestro del fucile e delle munizioni. (nelcuore.org)

Commenti